giovedì 7 maggio 2020

VOLTAINCONTRI

Proseguono gli incontri con i giovani professionisti che lavorano nel mondo dell’arte e del design. Ogni mercoledì li ospitiamo in videoconferenza per offrire ai nostri studenti l'opportunità di conoscere il loro percorso nel  mondo del lavoro e gli importanti risultati professionali che hanno raggiunto. Un racconto che ha un inizio comune per tutti: la formazione durante gli anni di Liceo Artistico. Un incoraggiamento che ci auguriamo possa essere di buon auspicio per chi sta facendo il percorso di studi nel nostro Liceo. 


mercoledì 06 maggio 2020, ore 17.30

IVAN VARISCHETTI 
architetto


Si diploma nel 2001 al liceo artistico Preziosissimo Sangue di Monza e nel 2007 consegue la laurea magistrale in Architettura presso il Politecnico di Milano.
Durante gli anni dell’università ha modo di collaborare con diversi studi d’architettura in Italia ed all’estero, in particolar modo in Slovenia ed in Austria.
Queste esperienze gli permettono di consolidare il già provato amore per l’architettura, la storia, i materiali ed il paesaggio e di sperimentare nuovi approcci alla composizione ed alla costruzione attraverso le nuove tecnologie.
Dopo alcuni anni di attività principalmente incentrata sulla progettazione architettonica in campo residenziale ed infrastrutturale presso studi d’architettura ed urbanistica milanesi e della Brianza, decide di sperimentarsi nel campo della progettazione d’interni in ambito contract.
Prima individualmente poi tramite aziende del settore affronta la progettazione di ville private, negozi locali e ristoranti seguendone lo sviluppo dalle fasi inziali del concept, alla realizzazione finale curandone spesso anche l’immagine coordinata.
Dal 2013 si occupa di progettazione e realizzazione di hotels e multiapartments per un’importante azienda del settore. 
Il carattere internazionale dei progetti, le complessità tecniche legate ai prodotti ed organizzative di cantiere sono le nuove sfide alla sua creatività.
I viaggi e le sue realizzazioni di “opere domestiche” sono la materializzazione della sua voglia di conoscere, di apprendere e di creare.

Articolo su locale realizzato.

Link aziendale a progetti seguiti/realizzati.

mercoledì 20 maggio 2020, ore 17.30

ANDREA RECALCATI 
pubblicitario 


Successivamente al diploma presso il liceo artistico Preziosissimo Sangue a Monza frequenta l’Istituto Europeo di Design a Milano con relativo ottenimento del diploma accademico in art direction.
Dopo un’esperienza come creativo presso un’agenzia internazionale e all’estero in Canada dal suo rientro ad oggi si è occupato di web marketing lavorando presso agenzie digitali e gestendo ruoli strategici, operativi e commerciali. Oggi è il responsabile comunicazione presso un’azienda, la Giovanardi S.p.A. che si occupa di sviluppare materiale per il punto vendita principalmente per clienti del lusso e della moda. Oltre a ciò gestisce le vendite online e la comunicazione di un brand di complementi di arredo della stessa azienda. Dallo scorso anno si è occupato inoltre di seguire la comunicazione di un evento speciale volto a celebrare mediante un percorso artistico i 100 anni della Giovanardi che ha dato vita ad un fantastico connubio tra arte ed impresa:



mercoledì 27 maggio 2020 ore17.30

SARA RIZZI 
artista


Sara Rizzi nasce a Milano nel 1995, vive e lavora tra Milano e Tortona.
Si diploma presso il liceo Artistico statale A.Volta a Pavia. In parallelo agli studi si dedica al disarmo della poesia che l’accompagna per tutta la vita.
Frequenta l’Accademia di belle Arti di Brera a Milano, presso cui ottiene nel 2017 la laurea triennale in pittura, dove attualmente è laureanda.
Interessata all’inciampo e alla camminata del funambolo, col suo lavoro cerca di rimettere costantemente in gioco i propri abbozzi, considerando il corpo e lo spazio come materia e forza.
Durante gli studi accademici partecipa a numerose esposizioni e collezioni permanenti.
La sua ricerca comincia con la pittura dalla quale apprende il rapporto con lo spazio, il gesto, il colore e
l’importanza di rischiare, di cadere nell’errore; si interessa perciò alla distrazione come forza, utilizzando elementi fragili, materiali precari e in costante procinto di cadere.
Da tre anni si dedica alla performance come pratica di avvicinamento all’altro e al sé in quanto altro
stesso, pratica caduca e massimamente esposta all’errore, pratica di connessione e rimessa in gioco di ciò che costantemente sfugge

mercoledì 03 giugno 2020 ore 17.30 

FEDERICO FLORIDI 
Videomaker



Nato nel 1982, lavora a Milano come regista e videomaker. Dopo il diploma presso il Liceo Artistico Preziosissimo Sangue di Monza ottiene un diploma di laurea in “Scienze e Tecnologie dell’Arte e dello Spettacolo” presso l’Università Cattolica di Brescia seguendo corsi di regia e produzione cinematografica. Durante gli studi partecipa ai primi stage formativi realizzando diverse esperienze nel mondo della comunicazione e dello spettacolo. Dal 2005 lavora per varie agenzie e società di produzione come freelance.

https://www.federicofloridi.com/index.php



mercoledì 6 maggio 2020

VOLTAINCONTRI

Gli aperitivi artistici on line «Incontriamo gli ex alunni» 

QUESTA "VOLTA" in linea con

Si diploma nel 2001 al liceo artistico Preziosissimo Sangue di Monza e nel 2007 consegue la laurea magistrale in Architettura presso il Politecnico di Milano.
Durante gli anni dell’università ha modo di collaborare con diversi studi d’architettura in Italia ed all’estero, in particolar modo in Slovenia ed in Austria.
Queste esperienze gli permettono di consolidare il già provato amore per l’architettura, la storia, i materiali ed il paesaggio e di sperimentare nuovi approcci alla composizione ed alla costruzione attraverso le nuove tecnologie.
Dopo alcuni anni di attività principalmente incentrata sulla progettazione architettonica in campo residenziale ed infrastrutturale presso studi d’architettura ed urbanistica milanesi e della Brianza, decide di sperimentarsi nel campo della progettazione d’interni in ambito contract.
Prima individualmente poi tramite aziende del settore affronta la progettazione di ville private, negozi locali e ristoranti seguendone lo sviluppo dalle fasi inziali del concept, alla realizzazione finale curandone spesso anche l’immagine coordinata.
Dal 2013 si occupa di progettazione e realizzazione di hotels e multiapartments per un’importante azienda del settore. 
Il carattere internazionale dei progetti, le complessità tecniche legate ai prodotti ed organizzative di cantiere sono le nuove sfide alla sua creatività.
I viaggi e le sue realizzazioni di “opere domestiche” sono la materializzazione della sua voglia di conoscere, di apprendere e di creare.

lunedì 20 aprile 2020

VOLTADAD

Gli aperitivi artistici on line «Incontriamo gli ex alunni» 

Il professor Dario Molinari ogni mercoledì alle 17.30 organizza incontri su Google Meet con gli ex alunni che danno suggerimenti...
continua al link



mercoledì 08 Aprile

ALICE DE BORTOLI set designer




mercoledì 15 Aprile

GIANMARIO MAZZOLA design, grafica e comunicazione 






mercoledì 22 Aprile

FRANCESCA FEDELE artista/artdecor 



mercoledì 29 Aprile

CRISTINA CRIPPA Visual artist, performer, photographer.







mercoledì 8 aprile 2020

VOLTAPASQUA2020



AUGURIO DI BUONA PASQUA 2020 
dalla dirigente PAOLA BELLATI


A tutta la comunità scolastica dell’Istituto “A. Volta”

Pavia, 8 aprile 2020

Con l’avvicinarsi delle festività pasquali, voglio dedicare alla comunità educante dell’Istituto “Volta” alcune riflessioni, nate da emozioni contrastanti e non sempre decifrabili, ma sicuramente autentiche.

Sembra passato un tempo interminabile dal 23 febbraio, giorno in cui le nostre vite sono improvvisamente cambiate. Da quel giorno siamo stati chiamati a riprogrammare ritmi, relazioni, priorità; da quel giorno le nostre giornate sono diventate più lunghe, impegnati in una nuova gestione del tempo e dello spazio.

E poi la scuola si è subito attivata per stare vicino a voi studenti, è partita la didattica a distanza, con le criticità iniziali, con le difficoltà quotidiane, ma con l’immenso impegno dei docenti, a cui va tutta la mia stima,  che hanno saputo rimettersi in gioco, sviluppando potenzialità che anche loro probabilmente non erano consapevoli di possedere.

Stiamo procedendo con un confronto continuo, per cercare di agire in modo uniforme, per sostenerci a vicenda, per garantire sempre e comunque una scuola di qualità.
E poi ci siete voi studenti, (quasi) sempre attenti e che, con tutti i possibili incidenti di percorso, vi presentate puntuali alle lezioni, cercate di seguire le indicazioni dei vostri insegnanti, avete perfettamente colto la nostra vicinanza. Ci sono i vostri genitori che vi stanno accanto per sostenervi e che hanno saputo rispondere con sollecita collaborazione alle richieste della scuola.

E poi c’è il personale di segreteria, che lavora dietro le quinte per garantire il funzionamento della scuola, che come un enorme pachiderma va comunque avanti, e per preparare al meglio il vostro rientro.
Ci sono anche i collaboratori scolastici, che hanno pulito la scuola da cima a fondo, per renderla accogliente nel modo migliore al vostro ritorno.

Tutti ci stiamo dando da fare! E a voi tutti grazie! Grazie perché abbiamo riscoperto il valore di una vera comunità educante, in cui tutti, nel rispetto delle competenze e dei ruoli, ci stiamo impegnando per uscire al meglio da questa difficile e paradossale situazione.

E il mio augurio è che in questo momento di passione possiamo vivere al meglio la Pasqua, trasformando le difficoltà in opportunità: opportunità di stare con i propri cari, opportunità di riflettere sulla limitatezza della nostra umanità, opportunità di consolidare i rapporti con i propri insegnanti, opportunità che mi auguro ciascuno di voi possa trovare.
Forse voi studenti imparerete ad amare di più la vostra scuola, e quando tornerete sono sicura che lo farete con immensa gioia.

Che sia una Pasqua di speranza per le vostre famiglie, augurando a tutti la salute e di trovare la forza per affrontare i giorni che verranno, sicuramente non facili dal punto di vista economico.

Vorrei concludere con un ritorno al passato, mai attuale come in questo momento, ricordandovi il cammino di Dante ne “La Divina Commedia”, che è partito dall’Inferno, dalle sue brutture e dai suoi tormenti,  per godere della beatitudine del Paradiso. E vi dedico proprio gli ultimi versi dell’Inferno della Commedia:

Lo duca e io per quel cammino ascoso, 
intrammo a ritornar nel chiaro mondo;
e sanza cura d’aver alcun riposo,
salimmo su, el primo e io secondo,
tanto ch’i’ vidi de le cose belle
che porta ‘l ciel, per un pertugio tondo.
E quindi uscimmo a riveder le stelle.

Anche noi torneremo a rivedere le stelle!
Buona Pasqua a tutti

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Paola Bellati

giovedì 2 aprile 2020

VOLTAGIORNATABLU

Anche quest'anno l'Istituto si ricorda della 
GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA
SULL'AUTISMO
definita
GIORNATA BLU




Ecco l'email che ci ha fatto pervenire la prof.ssa Chiara Albertini

"Buongiorno Preside, buongiorno colleghi, in questo difficile periodo di emergenza sanitaria,
l'alunna Pesole Cristina della classe 5 EL, per non dimenticare le persone con sindrome di autismo, ha realizzato questa scultura.
Nell'impossibilità di organizzare un evento per celebrare la giornata odierna, chiedo, per valorizzare l'impegno della ragazza, di inserire un post nel sito del Nostro Istituto.
Allego le fotografie.
Chiara Albertini"



In un periodo di emergenza non dimentichiamoci di coloro che sono più deboli, noi dell'Istituto Volta ogni anno collaboriamo con i centri diurni di Pavia NAVIGLIO BETULLE e TORCHIETTO

ecco i link delle precedenti edizioni 2019 - 2018

Ecco un bell'articolo sul quotidiano LA STAMPA




mercoledì 25 marzo 2020

VOLTADANTEDAY


In occasione del Dantedì si invitano studenti e docenti a twittare (twitter applicazione gratuita) a collaborare... noi lo stiamo già facendo (prof.ssa Sonia De Vecchi)


COME!
Scarica l'applicazione TWITTER e BETWILL sul tuo device... crea un account... puoi seguire (follow) @twitterletteratura e molti altri utenti e associazioni che usano twitter... digitare un frase tratta da un testo di Dante e mettere #ioleggoDante e #Dantedì in modo tale che la tua frase, pensiero venga letto insieme a tutti gli altri messaggi che vengono postati.
Twitter e Betwyll sono consigliati per le materie di italiano 

lunedì 23 marzo 2020

VOLTATWITTEREMERGENZA



Non abbiamo mai saputo apprezzare ciò che siamo.  C’è voluto un virus quasi mortale per farci riunire e, soprattutto, amare il nostro paese, la nostra cultura e le nostre origini.
Non è facile per nessuno questa situazione, molti operai si stanno ritrovando senza lavoro, gli studenti non hanno più un luogo dove coltivare la propria istruzione e creare le loro prime amicizie ed esperienze, tutti i medici si stanno ammazzando di lavoro giorno e notte per salvare un tuo amico, parente, conoscente.  Sono queste piccole cose che mi fanno capire di quanto sia fortunata ad essere italiana, non smettiamo mai di sostenerci da lontano e di continuare a pregare per coloro che stanno soffrendo e per tutte quelle persone che le stanno salvando.
Devo ringraziare anche i miei professori che sono bravi nel fare il loro lavoro e sanno come farci distrarre dalla paura generale.  La mia professoressa di Italiano ci sta facendo studiare il Purgatorio in un modo più simpatico: leggiamo i canti e poi andiamo su Betwyll a fare dei tweet simpatici! 
Per chi non lo sapesse, Betwyll è un applicazione dove puoi trovare poesie, racconti e canti di autori famosi che hanno fatto la storia, li puoi leggere ed anche commentare.  È un modo carino per imparare divertendosi. Vi lascio alcuni miei tweet per farvi rendere l’idea😜 
“Indica l’Italia come una nave che affonda. #IlTitanicÈDuratoDiPiù

“È Belacqua, accovacciato sotto una roccia con altri negligente. #PiùPigroDiPrima.”

“Per far diminuire la sua pena ha bisogno delle preghiere della figlia Costanza. #PregaPerMe #MenomaleCheCiSeiTu”

“Dante prega Casella di confortarlo col suo canto come faceva quando era in vita. #ConduceL’OrchestraBeppeVessicchio"

“Dante prega Casella di confortarlo col suo canto come faceva quando era in vita. #ConduceL’OrchestraBeppeVessicchio🎷🎺” 

Ho pensato di scrivere questo articolo anche perché oggi, 21 Marzo, è la giornata Mondiale della poesia per l’Unesco. Nella mia scuola tutti gli anni celebriamo con un evento in aula Magna questa occasione. Di solito vi è la premiazione del concorso “Volta la poesia”, ma quest’anno i tempi si allungano. Il 25 Marzo è IL DANTEDÍ, la giornata dedicata a Dante Alighieri e per questo io invito tutti a leggere i versi della Divina Commedia sul social reading di Betwyll, e di condividere con noi della 4DL del Liceo Artistico A.Volta, la vostra esperienza sui social. 



Rosalia Carbone 4DL Istituto Volta.

Ed ecco alcuni testi pubblicati sul quotidiano locale LA PROVINCIA PAVESE



venerdì 20 marzo 2020

VOLTAEMERGENZA

Dedicato a tutti gli studenti dell'IIS Volta e alle loro famiglie.

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Paola Bellati, anche a nome di tutti i docenti,
rivolge un saluto, un augurio e qualche raccomandazione in questo difficile momento.
Guarda il saluto della Prof.ssa Bellati


giovedì 5 marzo 2020

VOLTAONLINE

Tutti a casa, da due settimane, docenti e studenti collegati con i propri dispositivi elettronici per continuare a confrontarsi e aggiornarsi sulle programmazioni scolastiche con le proprie classi.

I docenti del Volta si sono attrezzati con le proprie competenze digitali per connettersi con intere classi.

Chi usa piattaforme come Classroom, EDMODO, chi usa dirette su SKYPE o Youtube o altre applicazioni che consentono una collaborazione a distanza, e si scopre un mondo digitale a disposizione della didattica online e dello smartwork.

Ecco alcune immagini/videate delle interazioni tra studenti e docenti che ci sono pervenuteci:













La Dirigente ha comunicato a tuti i docenti l'email che riporta il sito dell'ISTRUZIONE che mette a disposizione un numero di link e piattaforme, app ecc.:

Il Ministero dell'Istruzione ha attivato sul proprio sito un servizio web di supporto alle scuole per la didattica a distanza.
La pagina, articolata in più parti, mette a disposizione piattaforme certificate, contenuti multimediali per lo studio, strumenti di cooperazione e gemellaggio tra scuole per garantire ai docenti e agli studenti la continuità del percorso formativo.
Le istituzioni scolastiche possono usufruire di questi strumenti in modo del tutto gratuito e su base volontaria, implementando le proposte e le opportunità già attivate durante la prima settimana di sospensione delle lezioni.

LINK

venerdì 14 febbraio 2020

VOLTAPSD2020

Oggi si è svolta la 
SECONDA EDIZIONE DEL
PREMIO SCUOLA DIGITALE
fase provinciale
organizzata dall'ISTITUTO VOLTA




PRESSO LA SALA DELL'ANNUNCIATA - PAVIA

ECCO il LINK per vedere le foto dell'evento e scoprire i vincitori della seconda EDZIONE del PREMIO SCUOLA DIGITALE PAVIA
Organizzato dall'IIS VOLTA

martedì 4 febbraio 2020

VOLTAPSD

PER LA SECONDA "VOLTA" organizza il
 PREMIO SCUOLA DIGITALE
dedicato al mondo del digitale nella scuola
quest'anno sezione scuole primo ciclo e secondo ciclo a confronto
per aggiudicarsi i primi premi.
Ecco la scaletta dell'evento che
sarà il 14 febbraio 2020




Introduzione 9.00 – 9.30

Saluto del Dirigente Scolastico dell’IIS Volta Prof.ssa Paola Bellati

Saluto del Prof. Danilo Del Pio, referente AT Pavia per l’innovazione metodologica

L’applicazione dell’innovazione digitale in vari settori 9.30 – 11.15

Esperti del mondo produttivo, dell’Università, della ricerca parlano delle loro esperienze nell’ambito digitale
Marco Brueckelmann – CEM Pavia “Mobile learning, metodo blended”
……………………………………..

La parola agli studenti 11.15 – 11.30

Studenti parlano delle loro esperienze digitali “fuori concorso”

Premiazione Scuola Digitale
Presentazione dei progetti finalisti* (pitch a cura degli studenti 3’ – video 3’) delle scuole del primo e del secondo ciclo; 2’ per le domande da parte della Giuria
La Giuria si ritira per decretare i vincitori; contemporaneamente Monologo sul digitale di Vittorio Pettinato ……
La “giuria degli studenti” voterà digitalmente in diretta il miglior progetto
Proclamazione dei vincitori da parte della Giuria




Presentatore ed animatore: Vittorio Pettinato


VOLTAOLIO

In occasione dell'evento
"Olio dei Popoli: l'Arte mette al tappeto"
gli studenti di 1EL coordinati dalla prof.ssa Ada Eva Verbena intrecciando trame hanno confezionato una passerella speciale