date OPENDAY LUNEDI' 10 DICEMBRE 2018 ORE DALLE 18.30 ALLE 21.00

lunedì 30 ottobre 2017

VOLTA OPENDAY 2017-2018

I.I.S. Volta- via Abbiategrasso, 58 - Pavia
PER L’A.S. 2017-18

LICEO ARTISTICO

  • Open day sabato 11 novembre 2017 ore 10,00- 12,30
PROSSIMA DATA
  • Open day lunedì 11 dicembre 2017 ore 18,30-21,00
  • Open day sabato 13 gennaio 2018 ore 15,00-17,30
GLI OPEN DAY SI TERRANNO NELLA SEDE CENTRALE DI VIA ABBIATEGRASSO, 58
Attività laboratoriali aperte e incontro con i genitori su appuntamento (tel 0382-526353 o  info@istitutovoltapavia.it ) ogni lunedì dalle 14,30 alle 16,10 dal 16 novembre 2017 fino al 25 gennaio 2018 presso la SUCCURSALE DI VIA RIVIERA 39.
Il Dirigente Scolastico è disponibile per qualunque informazione all'indirizzo orientativamentevolta@gmail.com attraverso il quale sarà possibile fissare un appuntamento per un colloquio su skype.

Materiale Informativo

venerdì 27 ottobre 2017

VOLTA 57BIENNALE

Ieri 26 ottobre 3 classi del triennio 4BL 4DL e 5CL (con permanenza di due giorni) accompagnati dai docenti: Argese, Capone, Milani, Storti, Vaz Pato e Vicini,
si sono recate a Venezia per visitare la città e la 
57 BIENNALE d'ARTE
"VIVA ARTE VIVA"


curata da Christine Macel


per alcuni è stata la prima volta a Venezia,
alcuni hanno preso per la prima volta il traghetto...


la giornata si è presentata fresca ma con sole


per alcuni è stata la prima mostra di arte contemporanea...


Roberto Cuoghi
Padiglione Italia


Raymond Hains
Padiglione Centrale



Takahiro Iwasaki
Padiglione Giapponese


Alcuni degli studenti si sono resi conto di quanta LIBERTA' di espressione c'è al mondo.
Altri studenti si sono resi conto di come una mostra d'Arte Internazionale può essere il centro di cultura universale, il centro di unione di persone multietniche e 
COME SIA IMPORTANTE e fa da legante l'ARTE, la vera ARTE.
Allora citiamo e urliamo
VIVA ARTE VIVA



mercoledì 25 ottobre 2017

VOLTA 10MINUTI DI LETTURA

Ecco le attività svolte per la giornata del 25 ottobre evento 
"10 minuti a LIBRO APERTO"
al IIS Volta




domenica 22 ottobre 2017

VOLTA A VENEZIA

Alla Biennale d’Arte di Venezia...
tra performance e video-installazioni,
tra i “gomitoli” d’Arte...

VOLTALEGGERE

COME OGNI ANNO
AL VOLTA SI LEGGE con
"10 MINUTI DI LETTURA"

sabato 21 ottobre 2017

VOLTASPORT

Corsa campestre fase d istituto del 17 ottobre.
Hanno partecipato  circa 120 alunni del Liceo Artistico  e Cat. 









venerdì 20 ottobre 2017

mercoledì 18 ottobre 2017

VOLTAHACKATHON

l Liceo Artistico A. Volta ha partecipato al primoHackathon  della scuola italiana sull’innovazione della filiera agroalimentare. 

L’evento, noto come Agrogeneration, si è svolto a Bergamo dall’11 al 13 ottobre nell’aula magna dell’ex Monastero di Sant’Agostino, oggi sede dell’Università degli Studi di Bergamo. Agrogeneration, curato dal Future Food Institute e dal Crea, in collaborazione con Vazapp è nato come side event del G7 Agricoltura, in programma il 14 e il 15 ottobre.



A sfidarsi in questa maratona progettuale sono state le squadre vincitrici dei due Hackaton precedenti sullo spreco alimentare e sul cibo svoltosi a Milano e a Siena, con l’obiettivo di "accelerare e contaminare"i loro progetti e renderli immediatamente realizzabili. 
Il nostro Istituto ha partecipato con 2 studenti della classe di  scenografia Irene Ciani e Michele Miglietta , e la docente Martina Ielo.

La studentessa Irene Ciani ha fatto parte del team LIFE, che ha proposto la creazione del primo Fastfood di cibo salutare all’interno delle scuole italiane, distinguendosi anch’egli per doti di innovazione, creatività e team-working mentre lo studente Michele Miglietta ha fatto parte del team Da Mameli che ha sviluppato un progetto volto al recupero della tradizione culinaria regionale e alla lotta allo spreco alimentare. 

Gli studenti hanno avuto l’onore di incontrare il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, che ha premiato la squadra vincitrice della maratona.

 Team vincitore dell’Hackaton di Agrogeneration è stato RIWATER. I vincitori hanno vinto la possibilità di andare a Perugia e di vedere il proprio progetto realizzato. 

VOLTA EVENTO

“Il fascino dei simboli labirintici, tra i più arcaici e ricchi di significati interconnessi, è innegabile per le singolari implicazioni che tali tracciati espressero e continuano a suggerire nelle attestazioni archeologiche, nelle tradizioni popolari, nei riti, nei miti, nell’arte e nella poesia contemporanea oltre che nella ricerca psicanalitica.
Se la primordialità e la straordinaria diffusione dei meandri e delle doppie spirali incisi sui reperti litici ne attesta la valenza emblematica di un vero e proprio linguaggio immaginale – da ritenersi una sorta di ponte verso l’astrazione verbale – il labirinto è, comunque, un enigma dalle molteplici, variegate interpretazioni, implicante l’allusione a sfaccettature semantiche rapportabili tra loro per affinità”[1].
(EMANUELA CHIAVARELLI).


GLI STUDENTI DELLA 4CL e 5CL, PRESENTERANNO  IL 21 OTTOBRE 2017, ALLE ORE 15,30,  NEL  VICOLO DEGLI ERULI (Piazza Duomo), LAVORI REALIZZATI PER L’ALTERNANZA SCUOLA- LAVORO, PRESSO IL LABORATORIO DELL’ARTISTA PUPI PERATI.
LE CLASSI IMPEGNATE NEL PROGETTO SUL LABIRINTO, PROSEGUIRANNO DURANTE L’ANNO SCOLASTICO IN CORSO , CON RICERCHE ED ELABORATI A TEMA, LA PROPRIA RICERCA PERSONALE, SEGUITI DALL’INSEGNANTE DI DISCIPLINE PITTORICHE.
SI SEGNALA  L’EVENTO .
 SARANNO PRESENTI: L’ASSESSORE ALLA CULTURA 
dott.  GIACOMO GALAZZO, L’ARTISTA PUPI PERATI, IL CRITICO D’ARTE dott. ALLEGRINI GIOSUE’.

lunedì 16 ottobre 2017

VOLTA ESTEMPORANEA

Ieri, domenica 15 ottobre, nella frazione di Balossa Bigli (comune di Mezzana Bigli) si è svolta la PRIMA ESTEMPORANEA DI PITTURA "IL CAPE'" alla quale hanno partecipato 10 studentesse del Nostro Istituto. La frazione Balossa Bigli è un gioiellino di tranquillità, sito vicino alle rive del Po a due chilometri da Sannazzaro de Burgundi. Oltre alle bancarelle di ogni genere, il mitico trenino e la banda che suonava le nostre ragazze hanno interpretato il tema de "Il Capé" (il cappello) simbolo del paesino. Vincitrice della manifestazione è stata Celeste Pozzoli della classe 2CL. Presenti a coordinare le ragazze c'erano la prof.ssa Chiara Albertini, il prof. Ennio Milani e la proloco di Balossa. Ecco alcune foto:






mercoledì 11 ottobre 2017

VOLTA ARCHITETTURA SACRA


Il Premio Europeo di Architettura Sacra




Fondazione Frate Sole di Pavia ha invitato l’Istituto Volta a partecipare alla cerimonia di premiazione della VII edizione del Premio Europeo di Architettura Sacra che si è tenuta a Pavia mercoledì 4 ottobre 2017, presso la Sala conferenze di Palazzo Broletto, con l’intento di sensibilizzare i giovani e promuovere l’interesse e la ricerca nel campo dell’architettura sacra.
Novità di questa settima edizione è stato il coinvolgimento degli studenti delle Scuole Superiori che hanno potuto assistere alla cerimonia di premiazione e partecipare al workshop avente come tema l’architettura sacra contemporanea.
Gli allievi della classe 5AL del Liceo Artistico, indirizzo Architettura e Ambiente, coordinati dalla prof.ssa Silvana Colombi, su richiesta della Fondazione, hanno... continua e scarica il PDF

sabato 7 ottobre 2017

VOLTA PASSIONI FOOD

8 alunni della classe 4DL (Liceo Artistico indirizzo di Scenografia) accompagnati dalle Prof.sse Ielo e Mandaglio hanno partecipato a Siena  nei giorni 5 e 6 ottobre 2017 all'evento Millennials Food Hackathon.
I nostri studenti hanno gareggiato con ragazzi di varie scuole italiane; tra le 16 squadre alla partenza della gara, tre hanno vinto ed in due di queste sono presenti nostri alunni.
Complimenti!





con la ministra dell'Istruzione Fedeli

Il tema trattato era l'alimentazione sostenibile.
Ecco una sintesi della candidatura che abbiamo inviato e che ci ha permesso di essere selezionati

VOLTA scuola di passioni-Il valore dell’emozione”.
 Una scuola innovativa, tecnologica che cerca di valorizzare al massimo anche l’aspetto emotivo. Il cibo è veicolo di emozioni, di stati d’animo, di condivisione. Può mancare, può essere disequilibrato, può essere legato allo sfruttamento, anche minorile. Può essere legato all'arte, alla passione. Per questo ci candidiamo. Per mettere in risalto il lavoro quotidiano e “speciale”, per permettere ai nostri studenti di vivere un’esperienza diversa, per trasmettere la passione ed il piacere di innovare e di mettersi sempre in gioco.